Giovedì 7 giugno, nella splendida cornice del Teatro comunale l’Idea di Sambuca di Sicilia, si è tenuta la quinta edizione del Concorso Rosario Livatino quest’anno dedicata al valore della famiglia.
Il concorso, promosso dall’
Istituto Comprensivo Fra Felice da Sambuca, ha premiato anche cinque alunne del Nostro Istituto. Si tratta di Giusy Augello della classe II A di Santa Margherita di Belice, che si è aggiudicata il terzo premio, e delle alunne Alessandra Amodeo, Luana Falcetta, Beatrice Mauceri e Martina Triolo della classe II E di Montevago che hanno vinto il secondo premio. 
La prima ha partecipato al Concorso con una pagina di diario nella quale ha scritto delle riflessioni sul valore della famiglia, soffermandosi sulle emozioni vissute durante il Viaggio della legalità presso il Tribunale di Caltanissetta, dove ha lavorato il Giudice Livatino; le alunne di Montevago, invece, hanno partecipato al Concorso con una poesia dal titolo “Ohana” che parla del dolore che la prematura scomparsa del giudice ha arrecato alla sua famiglia.

Congratulazioni alle alunne e alle loro docenti di lettere, le professoresse Giovanna Mangiaracina ed Ester Flore.

Mercoledì 13 giugno alle ore 8.30 inizia, con la prova scritta di Italiano, l'esame di Stato conclusivo del Primo Ciclo di Istruzione - anno scolastico 2017-18.

In allegato il calendario delle prove scritte ed orali. 

Grande successo di pubblico e risonanza mediatica per la manifestazione finale del Progetto “Leggere il Gattopardo con la twitteratura” che venerdi 2 giugno ha portato a Palazzo Filangeri Cutò docenti, alunni e famiglie del nostro Istituto e degli altri due in rete, l’Istituto Comprensivo Santi Bivona di Menfi e l’istituto Comprensivo Fra Felice da Sambuca. La manifestazione che è stata anche tramessa in diretta facebook sulle pagine del giornale online Il Futuro dipende da te, è stata un elogio alla bellezza del nostro territorio attraverso le pagine del capolavoro di Tomasi di Lampedusa a cui il nostro Istituto è intitolato. Gli alunni del nostro Istituto, vestiti in splendidi abiti Gattopardiani hanno accolto il numeroso pubblico sfilando in corteo da Piazza Matteotti al cortile interno del Palazzo dove si sono esibiti nel celebre valzer musicato da Rota. Successivamente la manifestazione, all’interno del teatro Sant’Alessandro, ha visto la socializzazione dei twitter prodotti dagli alunni degli Istituti in rete, la drammatizzazione di dialoghi tratti dal romanzo e coreogerafie e proiezioni di video. La conclusione della serata si è svolta, nuovamente, nel cortile di Palazzo Filangeri dove i nostri bravissimi alunni hanno salutato il pubblico con un altro prezioso e suggestivo momento di danza. Il progetto, di cui è referente la prof.ssa Daniela Bonavia, ha coinvolto le classi terze della scuola secondaria del nostro Istituto che sono state guidate, nella lettura e riscrittura del Gattopardo, dalle docenti Caterina Montalbano, Ninni Gulotta, Giuseppina Piazza, Maria Elena Augello e Caterina Puccio.

Si concluderà martedi, 12 giugno, alle ore 17,30, presso il Teatro Sant’Alessandro di Santa Margherita di Belice, il Progetto PON FSE “Una scuola per tutti” che ha previsto nel nostro Istituto una serie di interventi per l’ inclusione sociale e la lotta al disagio giovanile. Il PON, finanziato con i fondi del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, è stato finalizzato a riequilibrare e compensare situazioni di svantaggio socio-economico e a dare agli alunni opportunità formative extracurricolari. Una preziosa opportunità formativa , soprattutto per gli alunni con difficoltà e bisogni specifici, che potrebbero essere esposti a rischi di dispersione, per vivere la scuola come spazio di comunità, inclusivo ed aggregante, anche in orario pomeridiano. Grazie ai percorsi formativi attivati, che hanno visto il coinvolgimento sia di docenti interni, sia di esperti esterni e altri soggetti del territorio, gli studenti hanno potuto beneficiare di azioni di rinforzo delle competenze del curricolo e di base, in raccordo con le attività programmate dai docenti nelle rispettive classi. Sette i moduli formativi svolti: “Sportivamente”, “Math Training”, “ParoliAmo”, “I Speak English”, destinati agli alunni della scuola Primaria, “Giochi Sportivi” e “A scuola di teatro”, per la scuola secondaria di primo grado, e infine un modulo di “Sostegno alla genitorialità – Costellazioni”, destinato ai genitori degli alunni. Martedi, nel corso della manifestazione finale, gli alunni coinvolti in ogni modulo esporranno e condivideranno l’esperienza maturata, socializzando i prodotti realizzati che vanno da un e-book di favole sull’inclusione dal titolo “Favole senza confini”, realizzato dagli alunni del Modulo “ParoliAmo”, ad un cortometraggio prodotto dagli alunni del Modulo “A scuola di Teatro” e numerosi filmati e presentazioni multimediali realizzati dagli alunni di tutti gli altri moduli. Tutti gli alunni, le famiglie e i docenti sono invitate a partecipare.

Giovedi, 6 giugno, a conclusione del Progetto MultidisciplinareAmicizia…quante emozioni”, i bambini della scuola dell’Infanzia B. Marino di Montevago, hanno realizzato un recital ispirato alla lettura della favola “Colorino va in città” di R. Fratini che racconta la storia di un’amicizia tra un bambino ed un pesciolino. Il tema trattato scaturisce dai nuovi scenari delle indicazioni nazionali, inserito tra le competenze di cittadinanza.  Gli alunni hanno attivato nel corso del progetto conversazioni con dialoghi in italiano e inglese, hanno svolto attività manipolative e creative, ludico-motorie, memorizzazioni di poesie e canzoncine a tema. Con i Prodotti finali delle attività è stata allestita una mostra all’interno della scuola.